Elena e Federico, l’amore per la montagna da generazioni

Elena e Federico, l’amore per la montagna da generazioni
mercoledì 8 gennaio 2020


Grinta, passione, tenacia ed energia sono le parole che meglio descrivono i fratelli Nicolini: Elena, maestra di sci alpino e campionessa di scialpinismo, e Federico, l'enfant prodige dello scialpinismo a livello mondiale.

Nicolini_Sport_Ambassador_-_Frizzera_3.jpg

Tutta colpa di papà Franco, pluripremiato scialpinista e guida alpina che ha cresciuto i due fratelli sulla neve.

“L’influenza del papà è stata fondamentale per entrambi. In casa non si è mai parlato di calcio o di pallavolo. Eravamo abituati a vederlo gareggiare, ma io mai avrei pensato di seguirlo nello scialpinismo,” racconta Elena. “È uno sport duro, praticato da poche donne, ma dopo diciotto anni di gare di sci alpino è nata in me una nuova passione”. Dopotutto, l’agonismo è una caratteristica di famiglia.

Nicolini_Sport_Ambassador_-_Frizzera_15.jpg

Oggi Elena gareggia in Coppa Italia; Federico invece è stato convocato in nazionale a soli 17 anni, al primo anno di gare, e presto sono arrivate le vittorie in Coppa del Mondo e nel Mondiale Junior. Da due anni è entrato a far parte della categoria Senior e ogni stagione il livello si alza: “Sono giovane, ho tempo di crescere e fare sempre meglio. Il mio sogno è vincere la Coppa del Mondo”.

L’allenamento e la determinazione sono fondamentali per raggiungere questo tipo di obiettivi, lo scialpinismo richiede un notevole sforzo fisico durante la salita. Tuttavia la meraviglia di certi panorami e l’emozione della discesa ripagano di tutto il sudore e la fatica.

Nicolini_Sport_Ambassador_-_Frizzera_2.jpg

“La nostra squadra del cuore è la famiglia”

I fratelli Nicolini si allenano in tutte le stagioni, anche in estate: arrampicata, trekking e scalate sono necessari per preparare il fisico alla salita. Indispensabile è inoltre il supporto della loro unica e inimitabile squadra: la famiglia. “Siamo molto uniti e se capita che io non sia carica al 100 per cento, loro mi danno la forza”, racconta Elena. 

E la forza da parte della famiglia è stata fondamentale soprattutto quattro anni fa, quando Davide, compagno di Elena nella vita e nell’amore per la montagna, si è ammalato di leucemia. È stato un momento difficile, ma la malattia è stata sconfitta e ora sono una coppia più forte di prima. Cosa conta davvero nella vita? “Pensate a cos’è per voi la semplicità e apprezzate la vita così com’è.”

Nicolini_Sport_Ambassador_-_Frizzera_7.jpg

“Per noi il Pedrotti è casa. Accogliere i cittadini del mondo, che amano la montagna come noi, ci rende immensamente felici.”

Federico ed Elena hanno trovato il modo godere della montagna anche durante i mesi estivi e, assieme a papà Franco e mamma Sandra, gestiscono quello che ormai sentono come casa loro: il Rifugio Pedrotti.

“Il nostro rapporto con la montagna ci permette di coglierne la vera essenza: la solitudine, a volte la libertà, sempre e comunque l’infinita bellezza.” 

Nicolini_Sport_Ambassador_-_Frizzera_6.jpg

Il rifugio è uno dei punti di ristoro della famosa gara di corsa in montagna “Dolomiti di Brenta Trail”, alla quale Elena e Federico non potevano che prendervi parte. Entrambi hanno portato a casa una bella vittoria, Federico nel 2017, Elena nel 2018. “Non abbiamo voluto rubare i riflettori all’altro, un anno per uno non fa male a nessuno!”

Viaggiando per il mondo, i due fratelli sentono sempre la mancanza di Molveno e delle Dolomiti di Brenta, e quando tornano a casa è sempre una gioia, comunque sia andata la gara. Certo, se sottobraccio c’è qualche trofeo, la felicità raddoppia.

Nicolini_Sport_Ambassador_-_Frizzera_5.jpg

Finita la stagione in rifugio, Elena e Federico tornano a casa, a Molveno, ma dopo una settimana di riposo sentono già la mancanza della vita in rifugio e il richiamo della montagna.

Per fortuna, grazie al loro allenamento, il Rifugio è a un’ora di salita soltanto. “Ci piace andarci appena ne abbiamo l’occasione e ogni volta non è mai come la precedente: stiamo ore a fissare il cielo e le sue sfumature... Non potremmo mai fare a meno delle albe e dei tramonti al Pedrotti!”

Pedrotti_-_Frizzera_2-min.JPG

I più letti

Francesca, dalle discese in Paganella alla Nazionale Italiana di sci di fondo
26 ottobre 2020

Francesca Franchi, classe 1997 di Molveno, conta già significativi successi nella sua carriera...

Il Sentiero della Pace del Trentino
21 settembre 2020

Yanez Borella e Enzo Romeri, i nostri sport ambassador, hanno superato egregiamente una grande sfida:...

5 escursioni in Dolomiti Paganella per ammirare il foliage
05 settembre 2020

L’aria frizzante, i punti panoramici, le mille sfumature autunnali: dai boschi di Fai della Paganella...

Martha, la guardiana del Parco
14 agosto 2020

“Quando da piccola mi chiedevano cosa volessi fare da grande, rispondevo <lavorare con gli...

Prossima webcam Webcam precedente

Loading...

webcam

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)
In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.


Annulla
Chiudi

Richiesta informazioni

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)
Il titolare del trattamento dati è Azienda per il Turismo Dolomiti Paganella e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/ iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)
In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Invia Richiesta