MOUNTAIN FUTURE FESTIVAL

Dal 28 al 30 agosto 2019 si terrà sull'Altopiano della Paganella la prima edizione del Mountain Future Festival!

IL CONTESTO

L’idea di parlare una volta in più di montagna, viene dalla “necessità” di capire  come potrà delinearsi il futuro della montagna e della vita dell’uomo in montagna, rispetto  al contesto attuale.

Il punto di partenza di MOUNTAUN FUTURE FESTIVAL è l’Altopiano della Paganella, che racchiude in sé un contesto ambientale e naturalistico di pregio nonché una storia alpinistica di assoluto rilievo legata alle Dolomiti di Brenta ed alla Paganella, grazie anche ad importanti protagonisti internazionale che, a partire dalla seconda metà dell’Ottocento, ne hanno animato il passato ed hanno gettato il seme per lo sviluppo turistico locale.  

Il progetto vuole partire dall’esperienza di questo territorio: esso ha saputo creare un rapporto simbiotico tra uomo e ambiente. Infatti in questo lembo di Trentino si concentrano elementi di grande pregio ambientale (Dolomiti di Brenta, riconosciute patrimonio dell’umanità dall’UNESCO, il Parco Naturale Adamello Brenta, il lago di Molveno, la riserva della biosfera (Alpi Ledrensi e Giudicarie) che negli ultimi 100 anni hanno convissuto dialetticamente con lo sviluppo turistico trovando nel tempo un buon equilibrio.

PERCHÉ MOUNTAIN FUTURE FESTIVAL

MOUNTAIN FUTURE FESTIVAL funge da contenitore di saperi e idee per il futuro della montagna; vuole essere un’occasione di dialogo interdisciplinare e opportunità di confronto. Per questo motivo ospiterà esperti di rilievo nazionale ed internazionale (alpinisti, geologi, climatologi, scrittori, poeti, antropologi, ecc.) portatori di esperienze, conoscenze e visioni, i quali saranno invitati ad esprimere il loro pensiero su argomenti di attualità quali: i cambiamenti climatici, spopolamento della montagna, modernità, ambiente e digitalizzazione, governance e sviluppo, ecc. Gli incontri saranno rivolti sia al grande pubblico residente o turistico, sia agli amministratori pubblici e agli operatori dell’economia turistica locale, affinché possano ricavarne suggestioni proficue per il loro ruolo di attori della futura economia dell’altopiano.

PROGRAMMA DELLA 1a EDIZIONE

In questa prima edizione verranno coinvolti personaggi simbolo della montagna:

  • Reinhold Messner, uno dei massimi interpreti dell’alpinismo di fine Novecento e grande cultore della montagna;
  • Luca Mercalli, meteorologo, divulgatore scientifico e climatologo molto conosciuto al pubblico italiano;
  • Annibale Salsa, docente universitario, già presidente del CAI, tra i massimi antropologi delle Alpi e delle Dolomiti


martedì 27 Agosto

ORE 21.00 - FAI DELLA PAGANELLA, pALAZZETTO DELLO SPORT

Cerimonia di apertura del Mountain Future FestivaL

Con Caterina Cropelli in concerto e a seguire il film Queen Without Land, in collaborazione con il Trento Film Festival.

Caterina Cropelli, volto amato di X Factor, ci emozionerà con le sue canzoni: per lei uno dei piaceri più belli della vita è stare in mezzo alla natura con la sua chitarra. A seguire, in collaborazione con il Trento Film Festival,  proiezione del film Queen Without Land che  racconta la vita di Frost, splendida mamma di orso polare che con i suoi cuccioli, nell’Artico, deve lottare per la sopravvivenza per lo scioglimento veloce del ghiaccio a causa dei cambiamenti climatici.

MERCOLEDì 28 AGOSTO 

ORE 17.00 - ANDALO, SALA SARNACLI

Il senso dell’avventura. Il senso del limite.

Con l’alpinista, guida alpina e gestore del rifugio Pedrotti nelle Dolomiti di Brenta, Franz Nicolini; il presidente del Trento Film festival, Mauro Leveghi; il viaggiatore e scialpinista Yanez Borella; la guida alpina e presidente dell’associazione “Dolomiti Open”, Simone Elmi; il biker e guida di Dolomiti Paganella Bike Academy, Stefano Udeschini; il responsabile del Settore Ricerca scientifica del Parco Naturale Adamello Brenta, Andrea Mustoni;  il coordinatore del “Clean outdoor manifesto”, Luca Albrisi.  Modera il giornalista Rosario Fichera.

Qual è il senso della libertà per chi va in montagna? E’ giusto porre dei limiti, anche nel rispetto della natura? I cambiamenti climatici condizionano le nostre avventure? Gli ospiti risponderanno a  queste domande e altre ancora che scoprire e capire le emozioni che si possono vivere ancora in montagna.

ORE 21.00 - ANDALO, PALACONGRESSI

"WILD". FIDUCIA RECIPROCA E SPIRITO D'INIZIATIVA: ECCO LE CHIAVI DELL'INCREDIBILE AVVENTURA DELL'ENDURANCE

Con Reinhold Messner, regia di Sandro Filippini

Una straordinaria serata con il celebre alpinista, scrittore e regista, Reinhold Messner che ci parlerà di cosa significhi per lui innovazione, tradizione  e avventura, ripercorrendo l’affascinante storia di uno dei più famosi esploratori della storia, Ernest Henry Shackleton, autore di una delle avventure più incredibili e straordinarie di tutti i tempi: la spedizione dell’Endurance in Antartide.

gioveDì 29 AGOSTO 

ORE 15.30 - ANDALO, PIAN DEI SARNACLI

CREATURE NEL CREATO, PER UN'ECOLOGIA INTEGRALE.

Con i Frati Francescani del Convento dell’Immacolata di Mezzolombard

Una meravigliosa passeggiata nel bosco in compagnia dei Frati Francescani del Convento dell’Immacolata di Mezzolombardo che, ispirandosi all’enciclica di Papa Francesco sull’ambiente “Laudato Sì”, ci parleranno del perché sia importante il rispetto e la tutela dell’ambiente. Ritrovo Pian dei Sarnacli, Andalo, ore 15.30 e passeggiata di un'ora.

ORE 17.00 - loc. piAN DEL PIOF, BAITA DEGLI ALPINI

IL CLIMA CHE VERRà: LE NUOVE GENERAZIONI E IL LORO PUNTO DI VISTA SUI CAMBIAMENTI CLIMATICI

Con il fisico Roberto Barbiero, coordinatore dell’Osservatorio per il clima della Provincia autonoma di Trento

I giovani con le loro manifestazioni in tutto il mondo sui cambiamenti climatici stanno risvegliando una nuova coscienza sociale. Il loro grido di allarme è chiaro: non abbiamo più tempo, occorre agire subito! Il fisico Roberto Barbiero, insieme a Giulia De Paoli, della  Youth Press Agency e che ha partecipato con una delegazione di studenti universitari alle Conferenze ONU sul clima, ci parlerà dei cambiamenti climatici e degli effetti sull’ambiente di montagna.

La loc. Pian del Piof è raggiungibile da Andalo in auto con parcheggio in località Valbiole e poi a piedi in 5 minuti.

ORE 21.00 - molveno, piazza della chiesa

LE MIGRAZIONI CLIMATICHE DEL FUTURO: DALLE CITTà ALLA MONTAGNA. PREPARARSI PER TEMPO.

Con il climatologo Luca Mercalli.

“In pianura fa sempre più caldo, la zanzara tigre arrivata dal Vietnam rende le estati invivibili, adattarsi vuol dire prepararsi a scenari climatici futuri sempre più estremi. Ecco perché ho scelto di salire di quota: abitare, almeno per il semestre estivo, alla borgata Vazon, 1650 m, alta Val di Susa” Luca Mercalli.

VENERDì 30 AGOSTO 

ORE 17.00 - ANDALO, PARCO ANDALO LIFE

THE FUTURE TOURISM: SCENARI DI SVILUPPO.

Con l’albergatore e ambientalista Michil Costa; il presidente dell’Apt Dolomiti Paganella, Michele Viola; la direttrice della Fondazione Dolomiti Unesco, Marcella Morandini; il produttore vinicolo e fondatore della “Teroldego Evolution”, Emilio Foradori; il direttore di smt-Trentino School Management  Paolo Grigolli

In questi ultimi anni in montagna, sia in estate, sia in inverno, si registra un notevole incremento di turisti in cerca di un contatto autentico con la natura. Un andamento, questo, che si prevede aumenterà in futuro, ponendo problemi anche dal punto di vista della sostenibilità ambientale. Come dovrà essere allora il turismo del futuro?

A seguire degustazione con i vini della “Teroldego Evolution”.

ORE 21.00 - ANDALO, PALACONGRESSI

UOMO E NATURA: DIALOGO APERTO TRA UN ANTROPOLOGO E UN ARTISTA.

Con il cantante e attore Simone Cristicchi, l’antropologo Annibale Salsa e la partecipazione straordinaria del Coro Campanil Bas

Annibale Salsa e Simone Cristicchi, tra scienza, musica e canzoni, ci condurranno a scoprire alcuni degli aspetti del rapporto tra uomo e natura. Partecipa anche il Coro Campanil Bas.

Informazioni

Dove
Altopiano della Paganella

Vedi questa località Vedi questa località

Calendario eventi

27 - 28 luglio 2019

Regata Zonale Classe Snipe

Con immenso piacere il nostro Lago, vincitore nel 2014, 2015, 2016, 2017,2018 della classifica dei laghi...

27-28/07

Brenta Open 2019

L’accesso alle montagne, indipendentemente dal livello di abilità e stato psicofisico è...

10 agosto

ALBA DI SUONI

ore 5.00 ritrovo partenza cabinovia Andalo - Doss Pelà Un appuntamento suggestivo e particolare...

14 agosto

ANDALO RAINBOW

La corsa non competitiva di 5 Km più allegra del pianeta che si svolge in un contesto ricco di...

25 agosto

ECO DEL BRENTA

CORO CAMPANIL BASDomenica 25 Agosto 2019, ore 10:00 CONCERTO CANTI DELLA MONTAGNA ai piedi del...

28-30 agosto 2019

MOUNTAIN FUTURE FESTIVAL

Dal 28 al 30 agosto 2019 si terrà sull'Altopiano della Paganella la prima edizione del Mountain...

Prossima webcam Webcam precedente

Loading...

webcam

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.


Annulla
Chiudi

Richiesta informazioni

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

Il titolare del trattamento dati è Azienda per il Turismo Dolomiti Paganella e dichiara che i dati acquisiti tramite il presente form verrà trattato nel seguente modo:

è utilizzato per l’evasione dell’attuale richiesta di informazioni/acquisto/ iscrizione fino al suo espletamento e per nessuna ulteriore attività.
è conservato presso gli archivi aziendali senza data limite, fino a cancellazione autonomamente da parte dell’utente, volontaria da parte del Titolare o su esplicita richiesta di cancellazione da parte dell’utente.
è conservato per conto del Titolare da KUMBE, mantainer del Titolare per i servizi digitali, negli archivi cloud e relativi backup a loro volta gestiti in ottemperanza al GPDR per tutta la durata contrattuale con il Titolare -che ne può disporre in ogni momento- e fino a successiva cancellazione.
non verrà ceduto ad altri terzi, non verrà utilizzato per campagne di marketing salvo non sia contestualmente autorizzata tale opportunità.
verrai profilato in base alle informazioni contenute e il dato potrà essere utilizzato per elaborazione statistica.

Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)

In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.

Invia Richiesta