Racconti di terra e gusto: la Paganella nel piatto

Racconti di terra e gusto: la Paganella nel piatto
venerdì 17 maggio 2024

L’aria pulita di montagna e l’acqua fresca della neve sciolta sono i due fertilizzanti principali dei nostri campi. Coltiviamo mele, viti, asparagi, lavanda e iperico. Alleviamo mucche, maiali, asini, lama e api.

Sulle tavole mettiamo burro di malga, formaggi stagionati, marmellate, miele e salumi. Nei bicchieri Teroldego, Nosiola, sidro, grappa, whisky, sciroppo di sambuco e succhi di frutta.

Siamo un territorio con una lunga tradizione contadina, abbiamo sempre portato le mucche al pascolo, potato le vigne e fatto il fieno. Oggi lo facciamo provare anche a voi, tra prati, campagne, cantine e fattorie.

Vigne_Cantine_Piana_Rotaliana_Autunno_Archivio_PRK_2017_ph._Alfredo_Croce_15.jpg

L’UVA, LA VITE E IL VINO

Nella Piana Rotaliana il protagonista è il vino e in particolare un rosso morbido, avvolgente e persistente prodotto solo qui: il Teroldego Rotaliano.
In collina coltiviamo la Nosiola, vitigno bianco autoctono che ama l’Ora del Garda.

Ogni azienda ve li presenta a modo suo con degustazioni in cantina, trekking panoramici, cene in vigna, o tour dedicati alla famiglia con caccia al tesoro e succo di frutta per bambini e bambine.

Bio_Agritur_Le_Millemele_Campagna_Spormaggiore_2021_9.JPG

LE MELE

A Spormaggiore, sui pendii soleggiati della Val di Non, gli agriturismi producono mele biologiche, pere, albicocche e fragole. Le assaggiate direttamente dalla pianta o le trovate in torte e marmellate a colazione nella corte quattrocentesca della famiglia Rampanelli o nella casa in bioedilizia della famiglia Osti.

In Piana Rotaliana i bambini giocano a prendi e scappa tra i filari di mele, gli adulti raccolgono Golden Delicious, Gala, Granny Smith e Fuji nelle aziende agricole di famiglia.

Esperienza_Asparagi_Piana_Rotaliana_Primavera_Archivio_PRK_2017_ph._Alfredo_Croce_12.jpg

ASPARAGO BIANCO DI ZAMBANA DE. CO.

Ci dedichiamo alla cura dei campi tutto l’anno e da marzo a maggio raccogliamo a mano gli asparagi con strumenti tradizionali. Quando venite a trovarci provate a mettere le mani nella terra, vi insegniamo noi come fare.

Il raccolto ci piace festeggiarlo insieme: alla sagra a maggio e durante l’anno nei ristoranti e nelle conserve sott’olio che portate a casa.

Bike_DPB_Academy_Food_DP_2019_Primavera_ph._Sottobosco_40.jpg

MIELE

Con tutti questi prati fioriti e alberi da frutto il nostro è uno dei territori preferiti delle api.
Tanti di noi in campagna hanno le arnie, così diamo una mano a preservare la biodiversità mentre mangiamo del miele dolcissimo.

Cercate l’agriturismo o l’azienda agricola più vicina per assaggiarlo: acacia, tarassaco, melo, tiglio, oppure i più caratteristici, castagno e rododendro.

Future_Lab_Anita_Ciccolini_Azienda_Agricola_Il_Ritorno_Primavera_DP_2023_ph._Frame_and_Work.jpg

ERBE NATURALI, RADICI, FIORI E SPEZIE

Di madre in figlia ci passiamo i segreti dei campi e dei boschi. Impariamo a riconoscere le erbe curative, i fiori commestibili e le spezie più profumate. Li mettiamo nei piatti, nei cocktail, negli infusi.

Per scoprirli camminate insieme ad Anita tra le coltivazioni dell’Azienda agricola Il Ritorno.

Family_Alba_in_Malga_Malga_Seanso_Estate_2023_ph._Mirko_Perli_1.jpg

BURRO, RICOTTA E GRANA

Consigliamo agli intolleranti al lattosio di saltare questo paragrafo. Perché il segreto dietro alla bontà dei nostri formaggi è il latte ricco di proteine munto durante l’alpeggio. In estate, infatti, le mucche qui pascolano sui pendii verdi all’ombra delle Dolomiti.

In dialetto abbiamo un detto: la boca no l’è straca se no la sa de vaca. Quindi non andate via dalla malga senza provare lo yogurt e qualche formaggio fresco.
E se vi siete dimenticati passate al Ciasel, la nostra bottega e caseificio di fiducia, ad assaggiare l’Ubriaco al Teroldego.

Pesca_Piana_Rotaliana_Estate_DP_2021_ph._Nicola_Cagol_4.jpg

TROTA E SALMERINO ALPINO

L’acqua che sgorga nei nostri torrenti e laghi viene dai ghiacciai delle Dolomiti. Fresca, ben ossigenata e priva di inquinamento, così buona che gli abitanti la bevono direttamente dal rubinetto. È l’habitat ideale per diverse specie di pesci.

Per questo la mattina presto i pescatori vanno sulle rive del Noce, dell’Avisio e del lago di Nembia, escono in barca nel lago di Molveno, insegnano a figli e nipotini come lanciare la lenza.
Svegliandovi all’alba potrete andare insieme a loro per imparare la tecnica e la pazienza richieste per pescare la trota e il salmerino.

A Lavis l’associazione Astro alleva trote iridee e salmerini alpini con Indicazione Geografica Protetta.

A Molveno, invece, l’Associazione Dilettanti Pesca Sportiva organizza visite guidate al Centro Ittiogenico per spiegare le fasi di crescita e riproduzione di questi pesci, mentre li alleva e preserva.

Animali_Malga_Fai_estate_DP_2022_ph._Vitaly_Yarosh_15.jpg

GLI ANIMALI DA MALGA: MUCCHE, MAIALI, ASINI, LAMA, ALPACA E GALLINE

Malghe a 1800 metri e fattorie a valle, in tutte laboratori per bambini e assaggi dei prodotti.

A Malga Fai bambini e bambine prendono la patente asinina, diventano cuochi contadini e scoprono l’oro bianco: il latte delle asinelle ragusane. Qui ci prendiamo cura di loro e di mucche, pecore, galline, caprette, coniglietti e maialini. Coccoliamo anche voi, con aperitivi, taglieri di salumi e formaggi di malga.

Fulmine, l’asinello, ha il compito di accogliere gli ospiti a Malga Terlaga. Qui anche i bambini più piccoli imparano a conoscere caprette, maialini e galline, mentre voi prendete il sole affacciati sulle Dolomiti.

A Malga Senaso di sotto Chiara, la pastora più giovane di tutto l'altopiano, vi fa provare la giornata tipo del malgaro. Mungitura, lavorazione del latte, trasformazione in formaggio, colazione genuina, rottura della cagliata e assaggio del formaggio prodotto.

Passeggiata con gli asini, trekking con lama e alpaca e visita alla fattoria. All’Athabaska Alaskan Husky, mucche Highland, maiali di Cinta senese e Thai, anatre Indian Runner e cammelli di montagna completano la famiglia.

Nadia e Franco falciano il fieno sopra a Andalo, in valle macinano il mais con orzo, crusca e pisello proteico, si prendono cura di mucche, polli, pecore e maiali. Nella fattoria didattica Aneghe Taneghe insegnano a bambini e bambine il lavoro dell’allevatore.

I NOSTRI AGRITURISMI E AZIENDE AGRICOLE IN PAGANELLA

I più letti

L’estate con i bambini sull’altopiano della Paganella
11 giugno 2024

In Dolomiti Paganella ci siamo dati da fare per avere ogni giorno tante passeggiate, laboratori, visite,...

I nostri consigli su cosa fare quest’estate in Paganella
04 aprile 2024

L’inverno si allontana e le ferie estive iniziano a vedersi sul calendario. Se avevate dubbi, anche...

La nostra guida per la primavera in Dolomiti Paganella
11 marzo 2024

La stagione della fioritura, delle giornate più lunghe e del sole più caldo, degli arcobaleni...

Buoni propositi e eventi per il 2024 in Dolomiti Paganella
22 gennaio 2024

In Dolomiti Paganella la lista dei buoni propositi si unisce al piano ferie: che tu voglia fare più...

Prossima webcam Webcam precedente

Loading...

webcam

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)
In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.


Chiudi

Richiesta informazioni