I nostri consigli su cosa fare quest’estate in Paganella

I nostri consigli su cosa fare quest’estate in Paganella
lunedì 4 marzo 2024

L’inverno si allontana e le ferie estive iniziano a vedersi sul calendario. Se avevate dubbi, anche quest’anno le Dolomiti di Brenta sono piene di avventure, tutto quello che dovete fare è raggiungerci in montagna.

Trekking, bike, parchi per bambini, enogastronomia e panorami mozzafiato: ecco una guida di tutte le cose da fare e vedere in Paganella quest’estate.

Baby_Forest_Bathing_Fai_della_Paganella_Parco_del_Respiro_Estate_2023_ph.Mirko_Perli_49.jpg

La natura che educa bambini e bambine

In Paganella i sentieri, i boschi e i parchi sono didattici. Dai bagni di foresta ai percorsi sensoriali bambini e bambine giocano in sintonia con gli ambienti naturali in cui abitiamo.

Al Sarnacli Mountain Park i cinque sensi li guidano alla scoperta del Parco Naturale Adamello Brenta.
Sul sentiero Le Porte sul Bosco imparano come proteggere e preservare gli ecosistemi di montagna, mentre nel mondo di Sciury giocano con case sull’albero, funghi, pigne e tronchi.
Ai laboratori del Biblioigloo costruiscono strumenti per il vento, candele in cera d’api, cristalli di neve e volpi con materiali di riciclo.
Durante il Baby Forest Bathing conoscono gli abitanti del bosco di Fai della Paganella, ascoltano fiabe, abbracciano abeti energetici e camminano scalzi su cortecce, erba, pigne e foglie secche.

Ovviamente abbiamo anche i baby park in quota, il maneggio, le piscine con gli acquascivoli, i parchi avventura, le cacce al tesoro, il parco faunistico, le malghe e fattorie didattiche.

Se invece andate in vacanza con dei teenager vi consigliamo di leggere questo articolo.

Cima_Paganella_Vista_Dolomiti_di_Brenta_DP_Esttate_2017_ph._Manfred_Stromberg_2.JPG

Enrosadira a colazione e tramonto all’aperitivo

Controllate l’orario dell’alba e uscite presto per guardare le Dolomiti tingersi di rosa. L’Enrosadira: se non l’avete mai vista non potete perdervela, se l’avete già vista non dobbiamo dirvi niente, sappiamo che già state cercando il punto migliore da cui rivederla.

Al tramonto invece scegliete tra la vista sul lago, sul Bleggio, sulla Val di Non o sulla Paganella.

Oppure salite su, sopra la linea degli alberi, dove c’è tutto un altro mondo da esplorare. Dalla Cima Roda vi immergete nel panorama e guardate il Trentino dall’alto: il Garda, le Pale di San Martino, il Lagorai, il Catinaccio, la Val di Non e ovviamente il Brenta.

Trekking_Paganella_Estate_DP_ph._Camilla_Pizzini_6.JPG

Allacciate le scarpe, incamminatevi sui sentieri

Passeggiate corte, intermedie, impegnative o cammini di più giorni. Sul percorso laghi, boschi di abeti e faggi, ruscelli di montagna, la vista sulle Dolomiti.

Le cabinovie e seggiovie sono aperte tutti i giorni per portare su e giù camminatori, bambini in passeggino, persone con disabilità, bikers, cani, gatti, a volte anche qualche criceto. Ai pesci rossi ancora non ci siamo ancora arrivati (forse).

Raggiungete chalet, rifugi e malghe in quota per rilassarvi con la brezza fresca e i raggi del sole sul viso. Assaggiate strangolapreti e polenta con bocconcini di cervo e, se vi va, anche qualche rivisitazione in chiave moderna dei piatti tradizionali di montagna.

Via_delle_NormaliI_Val_dAmbiez_Estate_Fototeca_Trentino_Sviluppo_SPA_2021_ph._Daniele_Lira_NON_CEDERE_A_TERZI_1.jpg

Appigli, corde e imbraghi: le ferrate e il canyoning

I più avventurosi qui indossano imbrago e casco, assicurano i moschettoni, i rinvii e i cordini. Poi partono per la Ferrata delle Aquile, la Via delle Normali o la falesia sotto casa.

Oppure indossano costume e scarpe da trekking e noleggiano muta, caschetto e imbrago. Tra scivoli d’acqua, calate con la corda, tuffi, cascate e docce gelate il canyoning nel Rio Briz vi rinfrescherà per bene.

Se è la vostra prima volta partecipate alle uscite organizzate con le guide alpine.

Bike_Cima_Paganella_DP_Estate_2017_ph._Manfred_Stromberg_5.JPG

Gonfiate le ruote e caricate le bici sull’auto

Oppure noleggiatele qui. Che sia elettrica, da gravity o da enduro la MTB è la protagonista da aprile a ottobre.

Scegliete l’itinerario o il trail in base alla vostra preparazione e se non siete sicuri chiedete consiglio alla Paganella Academy. Potete anche prenotare una lezione per perfezionare le vostre mosse, partecipare a un corso o fare un tour in compagnia delle nostre guide, esperte di bici e del territorio.

Top_Experience_Visita_Borgo_San_Lorenzo_Dorsino_Estate_2022_DP_ph.Filippo_Frizzera_18.jpg

Uno sguardo al passato che vive nel presente

Una chiesa e una fontana in ogni villa e una mappa con una caccia al tesoro per far partecipare adulti e bambini alla quotidianità del borgo vivo di San Lorenzo Dorsino.

Partecipate alla visita guidata al M.A.S., Museo delle Arti e Saperi di Fai della Paganella, per conoscere le tradizioni montanare del passato.

Alzate lo sguardo sulle pareti e volte affrescate delle chiese di San Vigilio a Molveno, di San Giorgio a Dorsino e dei Santi Rocco e Sebastiano a San Lorenzo.

Alla chiesetta di San Tommaso a Cavedago e alle rovine di Castel Belfort, invece, godetevi la vista sui meleti e boschi della Val di Non.

Fate due passi a Molveno con Danila, la storica del paese, scoprite la vita del salmerino alpino e della trota lacustre al Centro Ittiogenico e imparate il funzionamento di una segheria del Cinquecento ancora attiva.

Nelle giornate di pioggia visitate la mostra di presepi e miniature gestita dall’Associazione Anziani di Andalo oppure prenotate il biglietto nei musei e castelli di Stenico, di Trento e della Val di Non.

Food_Wine_Calice_Vino_Piana_Rotaliana_Archivio_PRK_ph._Iuri_Niccolai_24.jpg

Per chi ha le idee chiare su cosa significa la parola vacanza

Niente sport, niente bambini e niente cultura, solo dolce far niente e buon cibo.
Tutto il giorno tra sauna finlandese, idromassaggio, clima sauna al fieno, doccia scozzese e biosauna, sorseggiando tisane fredde al sambuco e al pino mugo.

Sull’altopiano trovate tre centri benessere fra Andalo, Molveno e San Lorenzo Dorsino e altri all’interno dei vari hotel che aprono anche a visitatori esterni.

Concludete la giornata con una degustazione in cantina: Teroldego Rotaliano DOC, Nosiola Trentino DOC, Spumante Trento DOC, InQuota - il primo whiskey metodo italiano -, grappe trentine e sidro di mele.
E quando vi viene fame provate il tortel di patate in uno dei nostri ristoranti e rifugi del gusto.

Alcune informazioni utili e consigli finali

  • Portate sempre uno zainetto con acqua e snack durante le escursioni.
  • Vestitevi a strati. È estate ma siete in montagna: nel giro di 10 minuti si passa dalla t-shirt alla giacca di piuma.
  • Non dimenticate occhiali da sole e crema solare: con l’aria fresca non si sente, ma qui il sole scotta. Vi vediamo quando il giorno dopo andate in giro tutti rossi.
  • Riportate a valle tutto quello con cui siete partiti. In montagna non trovate cestini, portate con voi un sacchetto in cui mettere i rifiuti e, per darci una mano a mantenere la montagna bella così com’è, raccogliete anche quelli lasciati da altri.
  • Comprate il biglietto degli impianti di risalita online: non vanno sold out, ma saltare la coda è sempre piacevole. Per le attività ed esperienze organizzate, invece, assicuratevi il posto prenotando.
  • Se vi accompagna il vostro cane ricordatevi tutto il necessario per viaggiare: guinzaglio, museruola e sacchetti igienici.
  • Controllate la nostra sezione: Cosa è aperto? In caso di dubbi, chiedeteci pure.
  • Quanto dura la stagione estiva in Paganella? Nei weekend e ponti di aprile e maggio aprono gli impianti di risalita e il bike park. Attività e servizi aprono gradualmente; intorno alla metà di giugno quasi tutti sono operativi. Poi fino alla seconda settimana di settembre è piena stagione. Negli ultimi anni il bel tempo ci ha dato una mano e abbiamo tenuto aperto fino a ottobre.

IN PAGANELLA, LA TUA VACANZA IN MONTAGNA

I più letti

Racconti di terra e gusto: la Paganella nel piatto
17 maggio 2024

L’aria pulita di montagna e l’acqua fresca della neve sciolta sono i due fertilizzanti principali...

La nostra guida per la primavera in Dolomiti Paganella
11 marzo 2024

La stagione della fioritura, delle giornate più lunghe e del sole più caldo, degli arcobaleni...

Piste da slittino in Dolomiti Paganella
06 febbraio 2024

Il brivido di scivolare giù dalla montagna coperta di neve, l’aria frizzante che sfiora...

Buoni propositi e eventi per il 2024 in Dolomiti Paganella
22 gennaio 2024

In Dolomiti Paganella la lista dei buoni propositi si unisce al piano ferie: che tu voglia fare più...

Prossima webcam Webcam precedente

Loading...

webcam

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)
In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.


Chiudi

Richiesta informazioni