SENTIERO DELLE AQUILE E SENTIERO BOTANICO

Sentieri in montagna in Trentino che ci fanno sentire piccoli

TRA LE MIGLIORI ESCURSIONI IN PAGANELLA

Da lassù chissà quanto siamo piccoli, da lassù chissà quali meraviglie vedranno. Se non proprio tutto, come le aquile, grazie a questi sentieri panoramici sulle Dolomiti Paganella potrai godere di viste straordinarie durante le tue vacanze in Trentino all'insegna dalla natura, il relax e i paesaggi più belli delle Dolomiti!

SENTIERO DELLE AQUILE

  • Tempo di percorrenza: 1 ora 15 minuti
  • Difficoltà: percorso piacevole, quasi tutto orizzontale
  • Dislivello: 155 m

Il Sentiero delle Aquile parte dove arriva l’impianto di risalita (da Fai o da Andalo) in cima alla Paganella. Segui la segnaletica e dopo 15 minuti di avvicinamento verrai catapultato in un altro mondo. Il tempo di percorrenza è un’ora e 15 minuti, il dislivello 155 metri.
Il primo tratto è molto emozionante e proprio per questo richiede attenzione e prudenza: un camminamento a fianco del vuoto e un solido e sicuro cavo d’acciaio per aiutarti nella salita. Attraverserai una grande grotta naturale e arriverai al Canalone Battisti in circa 30 minuti. Da questo punto in poi il sentiero si fa più ampio e quindi meno impegnativo.
In altri 30 minuti sei al Trono dell’Aquila, qui fermati un po’ per ammirare il panorama mozzafiato: ne vale la pena!
Per il rientro ti consigliamo di prendere il Sentiero Botanico che è ben segnalato e ti riporterà in vetta alla Paganella in circa 1 ora e 15 minuti.
Per i meno esperti o per le famiglie con bambini piccoli: si può evitare il primo tratto di sentiero attrezzato e raggiungere il Canalone Battisti grazie al sentiero 602 e quindi proseguire in tutta sicurezza per il secondo tratto del Sentiero delle Aquile.

SENTIERO BOTANICO

  • Tempo di percorrenza: 1 ora e 15 minuti
  • Difficoltà: facile
  • Dislivello: 150 m

La particolarità del sentiero botanico in Paganella è appunto la compagnia della ricca flora autoctona. I fiori più belli delle Alpi sono qui: il croco, la peonia, il trollio, l'arnica, la genzianella, i rododendri, la soldanella, le negritelle, la caratteristica stella alpina.

Rientri ad Andalo?
Arrivato al Trono dell’Aquila, raggiungi gli impianti in cima alla Paganella seguendo a ritroso il Sentiero delle Aquile o il Sentiero Botanico. 

Rientri a Fai della Paganella?
Seguendo il Sentiero Botanico in breve raggiungi il sentiero 602 che in discesa ti porta prima al rifugio Dosso Larici e poi, passando per la Malga di Fai, al nuovo rifugio Meriz (occorre circa 1 ora e 15 minuti). Da qui puoi prendere la seggiovia Meriz-Santel per tornare a Fai.

Trova il tuo hotel in Trentino sulla Paganella»


Chi ci ama ci segue

Prossima webcam Webcam precedente

Loading...

webcam

Iscriviti alla newsletter


Dichiarazione in merito al GDPR (Regolamento Generale Protezione dei Dati)
In caso di sottoscrizione Newsletter dovrai confermare l’iscrizione per mezzo di mail di conferma inviata all’indirizzo inserito. In tal caso il trattamento prevede:

la profilazione dell’utente in gruppi, status, preferenze secondo quanto indicato e dedotto dalle informazioni inviate tramite il form o successiva autonoma profilazione.
l’utilizzo del dato per l’invio di comunicazione a mezzo digitale (email, whatsapp) e non (cartaceo) avente scopo informativo/commerciale.
l'utilizzo della mail per la generazione di campagne marketing e informative personalizzate, digitali e non.


Annulla
Chiudi

Richiesta informazioni

Invia Richiesta